Rassegna stampa Speciali

UN ANGELO LITURGO CON RISPETTO - il Maestro Ennio Morricone è tornato alla casa del Padre

Morricone OrchestraLo annuncia la famiglia del premio Oscar attraverso l'amico e legale Giorgio Assumma. Morricone, si legge nella nota, si è spento "all'alba del 6 luglio in Roma con il conforto della fede".

Perché sì, caro maestro Morricone, tu definivi la musica liturgica talmente alta e nobile da poterla avvicinare solo con timore e tremore. Perenne fonte di ispirazione per i tuoi lavori.

 

"Il canto gregoriano - ricordava - e' una tradizione vitale e importante della Chiesa, e sprecarla mescolando parole religiose e musiche profane occidentali significa tornare indietro, perche' lo stesso avvenne prima del Concilio di Trento, quando i cantanti mescolavano elementi profani nella musica sacra". Secondo Morricone, dunque, "la Chiesa ha compiuto un grande errore, essendo tornata indietro di 500 anni con chitarre e canzoni popolari".
".. Il gregoriano nella musica occidentale fu essenziale. L’anno zero. Se non si fosse partiti da lì, non sarebbe potuta probabilmente svilupparsi la polifonia, il contrappunto, l’armonia, le prime forme musicali “sacre”, il mottetto e via dicendo… Il canto gregoriano si lega alla storia della nostra cultura europea e ne costituisce importanti radici musicali."

Riposa in Pace ed unicisciti al coro sinfonico di perenne lode.




Mercoledì della XIX settimana delle ferie del Tempo Ordinario

S. Jeanne de Chantal, religiosa, cofondatrice (1572-1641)

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list di cristiano cattolico. Conforme al Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196, per la tutela delle persone e e il rispetto del trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio. Vedi pagina per la privacy per i dettagli.
Per cancellarsi usare la stessa mail usata al momento dell'iscrizione.