Presentato a Roma il 30.mo Rapporto Immigrazione di Caritas italiana e Fondazione Migrantes, dal titolo “Verso un noi sempre più grande”. I cittadini stranieri nella Penisola sono oggi poco più di 5 milioni, quasi 300mila in meno rispetto ad un anno fa, per il calo demografico generale, la pandemia e le conseguenti restrizioni alla mobilità. Il cardinale Bassetti: “Presto ci accorgeremo della loro mancanza, e ci pentiremo di non averli accolti come dovevamo”.
 
CoorDown ha stilato un decalogo per rispondere, in maniera semplice e chiara, ai dieci quesiti posti più di frequente dalle famiglie delle associazioni aderenti al coordinamento dopo la sentenza del TAR che ha accolto il ricorso e annullato il Decreto Interministeriale 182/2020. Molti dubbi sono sorti nei genitori che vedono avvicinarsi il termine del 31 ottobre per l’approvazione del PEI per questo anno scolastico anche a causa di interpretazioni non corrette su quanto stabilito dalla sentenza del TAR.
 

Può un cattolico votare a sinistra?

Cioè, può dare la sua preferenza per un candidato di un partito o formazione politica il cui programma sia apertamente in contrasto con la dottrina sociale della Chiesa?
 
Con un nuovo decreto, il governo Draghi ha introdotto, dal 1° luglio 2021, l’assegno unico per figlio, che verrà versato mensilmente ai genitori a partire dal settimo mese di gravidanza, fino al diciottesimo anno di età, con maggiorazioni specifiche dal terzo figlio in su, per i disabili, le famiglie monogenitoriali e quelle a basso reddito. L’ importo è di circa 250 euro ma la cifra è attualmente in via di definizione.  Una vittoria, come l’ha definita il Forum delle Associazioni Familiari, nonostante alcuni recenti disguidi nella riscossione del sussidio. Ne abbiamo parlato con la dottoressa Emanuela Ciccarelli vicepresidente del Forum delle Associazioni Familiari.
 
Domanda
(con richiesta di anonimato) Dopo la Sentenza del TAR gli alunni con disabilità non possono più fare terapie? Mi spiego meglio. Nella mia classe c’è un’alunna che frequenta 30 ore su 40, perché deve uscire prima, in quanto fa terapie riabilitative di pomeriggio. In questo caso che si fa? Si può ridurre l’orario scolastico?
 
Il 21 settembre è stata pubblicata la Relazione del Ministro dell’Interno al Parlamento sulla attività svolta e risultati conseguiti dalla Direzione Investigativa Antimafia, relativa al periodo luglio-dicembre 2020: si tratta di un documento importante, fondamentale per comprendere il livello di infiltrazione che la criminalità organizzata è riuscita ad ottenere in ogni ambito della vita collettiva, rimanendo al passo con i tempi, trasformandosi e sfruttando le occasioni presentate, pandemia inclusa.
 
Presentata oggi anche un'iniziativa di Unicef Italia: i ragazzi realizzeranno video interviste ai nonni sui loro ultimi 75 anni. Coldiretti: per il 38% degli italiani la pensione dei nonni "aiuta".
 
“Un clima di fraterna condivisione ha caratterizzato la sessione autunnale del Consiglio episcopale permanente”, svoltasi a Roma, presso Villa Aurelia, dal 27 al 29 settembre, sotto la guida del card. Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Conferenza episcopale italiana.
 
Il Patto per un nuovo welfare sulla non autosufficienza nasce dall’impegno condiviso di 43 associazioni del mondo sociale, sindacale e sanitario.
 
Provvedimento proposto dal ministro Franceschini: il contributo sarà erogato tra il 2022 e il 2027.  Un comitato di esperti elaborerà il programma
 
Aprendo la sessione autunnale del parlamentino della Cei, il cardinale presidente incoraggia a proseguire la campagna vaccinale che salva le vite, a consolidare la ripresa e a tutelare i lavoratori.
 

Futuri preti nel segno della Promessa

«Io sono con voi», dal Vangelo di Matteo, è il motto che accompagna i 22 candidati al diaconato che saranno ordinati dall’Arcivescovo alle 9 nel Duomo di Milano (diretta tv e web). Diventeranno sacerdoti l’11 giugno 2022.
 
L'Università Lumsa con la Cei propone un corso di studi annuale per laureati in Scienze della formazione che intendano lavorare nelle scuole paritarie dell'infanzia e primarie.
 
Arrivano le indicazioni operative sulle modalità di redazione dei Pei: resta vigente il decreto legislativo 66/2017 e vanno tenute in considerazione le censure del Tar in merito a composizione Glo, riduzione di orario, esonero e assegnazione delle ore di sostegno. Ciis: “Indicazioni non chiare”.