Rassegna stampa formazione e catechesi

Francesco, inquinare il mondo con la lamentela non è cristiano

All'Angelus dell'ultima domenica di agosto, il Papa ci ricorda che "passare il tempo a incolpare gli altri è perdere tempo. Si diventa arrabbiati, acidi e si tiene Dio lontano dal cuore". Una modalità che inquina il mondo. Dopo la preghiera mariana, il forte invito al digiuno e alla preghiera per la situazione in Afghanistan. La preoccupazioni per il Venezuela colpito dalle inondazioni. Infine, un pensiero al movimento Laudato Si.
Leggi su Vaticannews.va