Rassegna stampa etica

RAPPORTO PEDOFILIA IN FRANCIA: NUMERI NON CONTROLLATI E INVASIONI DI CAMPO

RAPPORTO PEDOFILIA IN FRANCIA NUMERI NON CONTROLLATI E INVASIONI DI CAMPO1.  Si legge nel vangelo secondo Matteo (cap. 10, vers. 16) che Gesù Cristo  esortò i suoi  discepoli ad essere non solo “semplici come colombe” ma anche “ prudenti  come serpenti”. Se la Conferenza episcopale francese (CEF) e la Conferenza dei religiosi e religiose di Francia (CORREF) avessero tenuto presente questa esortazione ci avrebbero, forse, riflettuto prima di promuovere la costituzione della  “Commissione  indipendente” che, presieduta dal  vice presidente onorario del Consilio di Stato Jean Marc Sauvè, avrebbe dovuto, secondo la lettera d’incarico: “far luce sugli abusi sessuali commessi su minori e persone vulnerabili” a partire dall’anno 1950; “studiare la maniera con la quale questi affari sono stati trattati, tenendo conto  del contesto delle epoche interessate”; “valutare le misure prese dalla CEF come pure dalla CORREF a partire dagli anni 2000 per fare tutte le raccomandazioni ritenute utili”.

Leggi su www.centrostudilivatino.it