Lista rassegna stampa mondo

PAPA: DOMENICA CON IL RABBINO DI SEGNI ALLE FOSSE ARDEATINE

papa-di-segni-apSalvatore Izzo

(AGI) - CdV, 24 mar.

Il rabbino capo di Roma, Riccardo Di Segni, preghera' con Benedetto XVI domenica mattina nel Sacrario delle Fosse Ardeatine dove il Papa tedesco si reca nel 67.mo anniversario della strage nazista del 24 marzo 1944, nella quale vennero uccise 335 persone, in rappresaglia all'attentato del giorno precedente in Via Rasella, in cui 33 tedeschi avevano perso la vita. Il Pontefice, invitato dall'Associazione Nazionale tra le Famiglie Italiane dei Martiri caduti per la liberta' della Patria sara' accolto dalla signora Rosina Stame, presidente dell'Anfim, dal generale Vittorio Barbato, Commissario Generale per le Onoranze ai Caduti in guerra, dal capitano Francesco Sardone, direttore del Mausoleo.
Ad accompagnare il Papa saranno due porporati: il vicario di Roma, Agostino Vallini e l'arciprete emerito della Basilica di San Paolo Andrea Cordero Lanza di Montezemolo, figlio del Colonnello Giuseppe Cordero Lanza di Montezemolo, caduto nella strage. Dopo aver deposto un cesto di fiori davanti alla lapide che ricorda l'eccidio, Benedetto XVI attraversera' le grotte e raggiungera' l'interno del Sacrario, raccogliendosi in ginocchio davanti alle tombe. Successivamente il Pontefice e il rabbino capo reciteranno una preghiera per i defunti. Uscendo dal Monumento, il Pontefice apporra' la sua firma al Libro dei visitatori e rivolgera' un breve saluto sul Piazzale antistante il Sacrario ai Familiari delle Vittime e a tutte le persone presenti. Ratzinger e' il terzo Papa a visitare le Fosse Ardeatine; in precedenza vi si erano recati Paolo VI, il 12 settembre 1965 e Giovanni Paolo II, il 21 marzo 1982.

© AGI 24 marzo 2011