Lista rassegna stampa mondo

ASIA/IRAQ - Patriarca caldeo Sako: il futuro dei cristiani in Medio Oriente dipende innanzitutto da loro

Baghdad (Agenzia Fides) – La presenza delle comunità cristiane in Medio Oriente e la loro sopravvivenza nelle terre della prima predicazione apostolica chiamano in causa “prima di tutto” le responsabilità degli stessi cristiani mediorientali, chiamati anche a “ammettere i propri errori” a liberarsi da una perdurante “mentalità settaria” per costruire insieme ai loro concittadini istituzioni civili consone a garantire la convivenza tra diversi. Così il Patriarca caldeo Louis Raphael Sako vede il presente e il futuro dei cristiani mediorientali, questione delicata e controversa posta al centro di una lunga e articolata riflessione diffusa dal cardinale iracheno attraverso gli strumenti ufficiali di comunicazione del Patriarcato caldeo.

Leggi su Agenzai Fides