Newsletter ilcattolico.it

contact
La nostra newsletter ti consente di ricevere settimanalmente i nostri principali rilanci stampa,
le catechesi e tutti i momenti formativi e le campagne del sito.

Iscriviti, ti aspettiamo, clicca il link qui sotto per accedere alla pagina.

Prima di pensare a nuove forme di ministeri, è importante puntare l’attenzione sul popolo di Dio, sottolineando il sacerdozio comune di tutti i battezzati. Ne parla nell’intervista a Vatican News, il cardinale Christoph Schönborn, arcivescovo di Vienna rimarcando anche la strada dei diaconi permanenti.
Leggi su Vatican News



 
Il ministero della Cultura della Serbia ha reso noto di aver ricevuto una risposta alla lettera inviata dal dicastero al cardinale Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio consiglio della Cultura e della Pontificia commissione di archeologia Sacra. Al centro del messaggio del ministero serbo inviato nei mesi scorsi era la messa celebrata da alcuni vescovi di etnia albanese sui resti di una chiesa ortodossa nella località di Novo Brdo, in Kosovo.
Leggi su IlSismografo




 
Bissau (Agenzia Fides) - “Molti Paesi in Africa hanno già dato l’esempio, avendo creato commissioni di riconciliazione e ottenuto importanti risultati. Per quale ragione alcuni nostri fratelli guineani non vogliono credere nella forza del perdono?” ha chiesto Sua Ecc. Mons. Mons. José Camnate Na Bissing, Vescovo di Bissau, lanciando un appello alla riconciliazione nazionale
Mons. Camnate ha rivolto questo richiamo in occasione della celebrazione per la Professione perpetua, di sr. Eva Sambú e sr. Wally Fernando Cabral nella Chiesa di San Giovanni Battista di Brá, alla periferia di Bissau, il 5 ottobre.
Leggi su Agenzia Fides




 
Missionario del Pime, padre Alfredo Cremonesi fu ucciso nel 1953 nell’allora Birmania. Testimone del Vangelo nel cuore della guerra, verrà proclamato beato sabato 19 ottobre a Crema nel cuore del Mese Missionario Straordinario in una celebrazione presieduta in cattedrale dal cardinale Angelo Becciu, prefetto della Congregazione per le Cause dei santi.
Leggi su Mondoemissione.it



 
“Per tutte le guerre si cerca sempre di trovare delle ragioni di Stato, e così anche per la Siria. Ciò non giustifica affatto l’inferno che si è scatenato, le famiglie con i bambini in fuga, la distruzione, si continua a distruggere delle civiltà millenarie. Avremo anche questa responsabilità dinanzi al futuro. Dalla Chiesa non può che elevarsi una invocazione di pace perché ogni guerra è un’inutile strage”. Lo ha detto il card. Gualtiero Bassetti in un’intervista rilasciata al Sir a margine della assemblea ecclesiale della Chiesa umbra in corso a Foligno.
Leggi su Agenzia Sir



 
Il gruppo misto di lavoro ortodosso-cattolico Sant'Ireneo ha tenuto la sua sedicesima riunione annuale dal 9 al 13 ottobre 2019 a Trebinje (Bosnia-Erzegovina) su invito della Chiesa ortodossa serba. La riunione del 2019 è stata presieduta dal Vescovo Gerhard Feige di Magdeburgo, co-presidente cattolico e dal Metropolita Serafim (Joantà) della Germania, dell'Europa centrale e settentrionale (Chiesa ortodossa romana) co-presidente ortodosso.
Leggi su Christianunity.va



 
Su 12 Circoli minori, cinque sono a favore; quattro contro; altri quattro lasciano al papa la decisione, o chiedono la convocazione di un Sinodo universale. Unità nell’analisi dei problemi ecologici e sulle violenze subite dagli indios. Occorre valorizzare la figura e il contributo delle donne all’evangelizzazione. La proposta di un “rito amazzonico”.
Leggi su Oraprosiria



 
Così come ha fatto discutere l'uscita l'anno scorso del giornale online, «Bitter Winter», il periodico che si occupa della persecuzione religiosa in Cina, diretto dal professore Massimo Introvigne, così farà discutere il suo ultimo libro, «Il Libro Nero della persecuzione religiosa in Cina», pubblicato qualche mese fa da Sugarcoedizioni (2019).
 
«Sinodalità come principio ermeneutico della Chiesa italiana al tempo di Papa Francesco. Contenuti e prospettive»: si intitola così il discorso pronunciato oggi, 17 ottobre, dal cardinale presidente della Conferenza episcopale italiana intervenuto a Napoli al convegno di studi presso la Pontificia facoltà teologica dell’Italia meridionale dedicato al tema «La sinodalità al tempo di Papa Francesco: tra tradizione ed evoluzione dogmatica». Pubblichiamo alcuni passaggi del testo.

 
"I really hope people will see these pictures and think about why we build barriers and how we can maybe let down a few in our spaces."
Leggi su Buzzfeednews.com



 
Il cammino ecumenico attraverso i temi di grande attualità, non solo per i cristiani ma per tutta l'umanità, è la proposta della Libreria Editrice Vaticana presente a Francoforte.
Leggi su Vatican News




 
Una storia di dignità e amore che riflette le parole di Papa Francesco “Non costruiamo una civiltà che elimina le persone la cui vita riteniamo non sia più degna di essere vissuta: ogni vita ha valore, sempre”.
Leggi su Vatican News




 
A Roma il seminario di studio: “Alimentazione sana e dignità umana”. L' osservatore permanente della Santa Sede presso la Fao, l’Ifad e il Pam, ha sottolineato come nel mondo oggi si registri la presenza di cibo per tutti e al contempo l’impossibilità di renderne tutti ugualmente partecipi. Attenzione pure sull’incremento esponenziale delle persone in sovrappeso e sulle relazioni diplomatiche basate sul sospetto reciproco piuttosto che sulla solidarietà.
Leggi su Vatican News




 
"Le sfide della Regione Panamazzonica: cooperazione necessaria tra gli Organismi internazionali e la Chiesa Cattolica e leadership etica". E' questo il titolo e l'argomento del Convegno in Vaticano, sabato 19 ottobre (Ore 16 – Atrio Sala Paulo VI), organizzato congiuntamente dal Sinodo dei Vescovi, dalla Fondazione  Ratzinger e dalla Missione Permanente di Osservazione della Santa Sede presso la FAO, IFAD e PAM.
Leggi su IlSismografo



 
Il 17 ottobre di 170 anni fa moriva il pianista e compositore polacco Fryderyk Chopin (1810-1849), autore di una musica dalle note ‘sovrumane’. Negli anni parigini perse la fede e la sua vita, tra cattive compagnie, si fece tormentata. Ormai malato, si avvicinò al suo capezzale un noto connazionale emigrante, padre Jelowicki. Che confidando nella grazia vinse le ritrosie di Chopin, favorendone una conversione che non smette di stupire.
Leggi su LaNuovabq.it