La "paranoia dell'offendere le altrui sensibilità religiose" ha l'unico risultato di esacerbare gli animi e minare allo sviluppo di una sana intercultura.
 
Dal 6 dicembre, parte la campagna #IamChurch: 5 video-testimonianze di cristiani con disabilità.
 
Prima che il viola diventasse il colore ufficiale dell'Avvento, nel rito romano molti utilizzavano il nero.
 
Il 29 luglio 2013, il padre gesuita Paolo Dall’Oglio veniva sequestrato a Raqqa, in Siria, in un’area controllata all’epoca dal cosiddetto Stato Islamico. Da allora non si è avuta più alcuna notizia certa del fondatore della comunità monastica cattolico-siriana di Deir Mar Musa.
 
Dal 24 al 26 novembre 2021 si è tenuto a Valencia (Spagna) il XIX Simposio di Teologia Storica intitolato Ut unum sint, il cammino irreversibile della Chiesa.
 
Dopo le polemiche sarà riscritto il documento della Commissione Europea che invita a non usare parole e nomi che non garantirebbero "il diritto di ogni persona ad essere trattata i maniera uguale". Anche il cardinale Parolin aveva fatto presente la sua contrarietà: "Non è così che si combattono le discriminazioni".
 
L'unità nella fede e quindi nell'impegno comune a favore della famiglia umana. E' quanto rimarca il Papa nel Messaggio fatto giungere oggi al Patriarca ecumenico di Costantinopoli nel giorno della memoria liturgica di Sant'Andrea Apostolo. Preghiera, conversione interiore, ricerca e offerta di perdono è quanto Francesco invoca da Dio nel cammino verso la piena comunione tra le due Chiese.
 
Il viaggio apostolico di Francesco nei due Paesi del Mediterraneo, dal 2 al 6 dicembre, si inserisce in traiettorie già tracciate nel 2010, a Cipro, dal Papa emerito e nel 2001, in Grecia, dal Pontefice polacco. La storia dei loro pellegrinaggi in queste terre tra Oriente e Occidente.
 
Originario del Benin, 50 anni, il rappresentante pontificio era finora in servizio in Segreteria di Stato dopo una lunga esperienza in varie nunziature. Prende il posto dell’arcivescovo Francesco Follo.
 

Mario e i signori delle mosche

Se quello del 43enne marchigiano sarà «il primo suicidio assistito in Italia», allora il primo suicidio assistito in Italia sarà quello di un disabile, non di un malato terminale. Con tanti saluti alla retorica sull'eutanasia per le vite agli sgoccioli.
 
Nella prima domenica d'Avvento sarebbe dovuto entrare in vigore il nuovo rito eucaristico in tutte le diocesi. Nella stessa arcidiocesi di Ernakulam-Angamaly, però, il vicario Antony Kariyil ha scelto di mantenere lo status quo, citando una lettera della Congregazione per le Chiese Orientali. Solo il cardinale George Alencherry ha utilizzato la nuova formula, con il celebrante rivolto verso l'altare nella parte centrale.
 
Messaggio di Francesco, letto dal cardinale Parolin, per i 70 anni dell’Organizzazione internazionale per le migrazioni: “Deplorevole usare i migranti come merce di scambio e vittime delle rivalità politiche”. L’invito alla comunità internazionale: “Più vie legali ci sono, meno è probabile che i migranti siano attirati nelle reti criminali dei trafficanti”.
 
Ho appreso attraverso le nostre interviste (ai Cristiani Siriani. NDT), molte delle quali sono dettagliate nel mio nuovo libro Syria Crucified con il coautore e amico Zachary Wingerd, che i cristiani siriani in particolare erano così in tensione durante gli anni iniziali dell'occupazione statunitense dell'Iraq proprio perché i rifugiati cristiani iracheni in fuga da oltre il confine verso Damasco stavano attivamente avvertendo i cristiani siriani: "Voi sarete i prossimi!"
 
A pochi giorni dall’arrivo del Papa, L’Osservatore Romano analizza la situazione sull’isola che vede migliaia di approdi, dal Medio Oriente ma anche dall’Asia e dall’Africa, uno specchio dell’estrema variabilità dei flussi di persone che bussano alle porte dell’Europa tra mille difficoltà.
 

La presenza cristiana a Cipro

Ben documentata e ancora operante la presenza francescana a Cipro. Probabilmente i primi frati vi giunsero ancora vivente san Francesco e già nel 1226 a Nicosia vi era un convento con una chiesa e un ostello per i pellegrini diretti in Terra Santa. Nei decenni successivi, i frati minori si insediarono a Famagosta, a Limassol e a Pafos.