Colpito dalla perdita di un suo amico, il Papa emerito ha inviato una emozionante lettera di condoglianze

Lettera di Papa Benedetto XVI Vescovo emerito di RomaIl papa emerito, Benedetto XVI, con una lettera che è stata diffusa oggi e che tre settimane fa fece recapitare in Austria per esprimere condoglianze in occasione del decesso di un caro amico, usa parole toccanti. Ecco la lettera, scritta il 2 ottobre scorso, dopo la morte del suo ex collega , professore Gerhard Winkler, monaco cistercense.
Il documento che porta l'intestazione Benedictus XVI - Papa emeritus è indirizzato a:
Vatikanstadt
2.10.2021
Hochwurdigsten Herrn
Abt DR. Reinhold Dessl, O.Cist.
Caro padre abate.
La notizia della morte del prof. dr. Gerhard Winkler O.Cist., e che tu mi hai trasmesso, mi ha profondamente colpito. Tra tutti i miei colleghi e amici lui era il più vicino a me. La sua allegria e la sua profonda fede mi hanno sempre attratto. Ora ha raggiunto l'aldilà, dove certamente molti amici lo aspettano. Spero di potermi unire presto a loro. Intanto sono legato a lui e alla comunità monastica di Wilhering in preghiera. Un caro saluto e tanti auguri nel Signore.