Benedetto XVI ricorda suor Maria Laura Mainetti

Benedetto XVI ha ricordato al termine dell'udienza generale di questo mercoledì suor Maria Laura Mainetti, accoltellata nella notte tra il 6 e il 7 giugno del 2000 da tre ragazze minorenni durante un rito satanico.

Tra i 20.000 pellegrini presenti in Piazza San Pietro in Vaticano, il Papa ha salutato "le Suore Figlie della Croce e i laici che ne condividono il carisma, qui convenuti nel ricordo" della religiosa.

Suor Maria Laura, "fedele al dono totale di sé, ha sacrificato la sua vita pregando per chi la colpiva", ha spiegato.
Continua su ZENIT